lunedì 11 gennaio 2016

Risotto con brodo di cozze mantecato con arancia e gamberi




Uno dei piatti più comuni della cucina italiana di pesce è l'impepata di cozze. Non troverete mai la ricetta su My Note Style, perchè è talmente semplice che immagino sappiate tutti come si cucina.

Comunque per i pochi che non la conoscono, la ricetta è prendere le cozze, lasciarle in una bacinella con acqua fredda salata per una decina di minuti, togliere le eventuali 'barbe' (quei filamenti che escono dai gusci), metterle in una padella con un goccio d'olio, uno spicchio d'aglio, un po' di peperoncino e vino bianco secco. Quando questo è evaporato, mettere il coperchio e cuocere fino a quando tutti i mitili sono aperti.

Dopo aver mangiato questo piatto, a me rimane sempre molto brodo, e visto che mi spiace buttarlo, ho provato ad usarlo per cucinare un risotto di pesce

Io l'ho accostato con dei gamberi, che possono essere anche gamberetti, o gamberoni, basta aumentarne o diminuirne il numero, ma con la stessa ricetta, si possono anche utilizzare le capesante o seppioline. A voi la scieta. 


Ingredienti per 2 persone:

• Riso (180 g)
• Gamberi (10)
• Arancia (1½)
• Brodo delle cozze (2 tz)
• Brodo di pesce (1 tz)
• Olio extravergine (3 cucc.)
• Burro (15 g)
• Brandy (1 bicchierino)
• Basilico secco (1 cucc.no)
• Prezzemolo (1 cucc.no)


Preparazione:

- Mettete in una padella un giro d'olio, scaldatelo ed aggiungere il riso
- Dopo averlo fatto tostare bene, aggiungete il brodo delle cozze e continuate a cuocere fino a quando non sarà quasi completamente assorbito
- Aggiungete il succo di un'arancia
- Se necessario, aggiungete il brodo di pesce e terminate la cottura
- A piacere mantecare con burro e poco prezzemolo e/o basilico secco
- Intanto che il riso cuoce, in un padellino sciogliete il burro, aggiungete i gamberi e rosolateli per qualche minuto
- Aggiungete un po' di basilico secco, il brandy e il succo di 1/2 arancia e sfumature a fiamma alta
- Impiattate mettendo il riso nel piatto con al centro i gamberetti ed il loro sugo

Nessun commento: