mercoledì 12 settembre 2018

Settembre il mese più fashion dell'anno culmina con la Milano Fashion Week




Settembre, il mese modaiolo per eccellenza in tutto il mondo, ma in particolare nel capoluogo lombardo, dove si respira glamour ovunque, grazie a manifestazioni ed eventi che si susseguono organizzate all’interno della mostra ‘Milano XL’. 

Il progetto nato dall’accordo tra il Ministero dello Sviluppo Economico, il Comune di Milano e Confindustria, affronterà quest’anno un aspetto molto importante: la sostenibilità. Ne verranno presi in considerazione tre aspetti fondamentali quali ecosostenibilità, la sostenibilità sociale e l’economia circolare. 

Dal 12 al 24 settembre si potranno vedere per Milano 6 cubi-installazioni che hanno il duplice intento di esporre prodotti di alta qualità realizzati dall’eccellenza del saper fare italiano e di far conoscere e dimostrare la sostenibilità dei metodi, dei criteri e dei sistemi produttivi delle aziende che compongono la filiera italiana. 

Il 13 settembre iniziano gli eventi che coinvolgeranno tutta la città con la ‘Vogue for Milano’ (ex Vogue Fashion Night) con negozi aperti fino a tardi, cocktail ed eventi, oggetti creati ad hoc, molte celebrities, un mega concerto in piazza Duomo e un mega concerto in piazza del Duomo. 

Molti i Saloni che si svolgeranno in queste giornate. Micam (16-19 settembre), il Salone internazionale della Calzatura, giunto alla sua 86.a edizione, verrà inaugurato la sera del 16 settembre alla Fiera di Milano, con l'anteprima assoluta di Kinky Boots, pluripremiato musical di Broadway per la prima volta in Italia, con le musiche di Cyndi Lauper e la regia italiana di Claudio Insegno in programma da novembre al Teatro Nuovo. Dal giorno successivo verranno presentate le nuove collezioni ad un pubblico appassionato soprattutto alle calzature femminili e sensibile al lusso. 

TheOneMilano (21-24 settembre) è il Salone che rinnova il concetto di fiera e propone un format moderno che unisce in una sola location (FieraMilanoCity) informazione e business, permettendo a buyer e aziende di incontrarsi e dare il via a relazioni commerciali solide e su misura. In TheOneMilano convergono know how ed esperienza di MIPAP, salone del prêt-à-porter e di MIFUR, salone internazionale della pellicceria e della pelle. 

Quattro location, una superficie di circa 22.000 mq, 562 marchi (375 brand italiani, 187 esteri) di cui 243 new entry: sono i numeri della nuova edizione del White (21-24 settembre) torna nel Tortona Fashion District. La manifestazione che più di ogni altra dà rilievo alle piccole-medie aziende, ha scelto Fiorucci come Special Guest del salone, mentre Special Project del salone sarà il brand belga A.F. Vandevorst che è presente in un'area speciale con la nuova collezione, con un'installazione e un pop up store (aperto al pubblico) per celebrare l'anniversario del brand che compie 20 anni. 

E se il calendario ufficiale della Camera Nazionale della Moda Italiana annuncia come date ufficiali della Milano Fashion Week quelle del 19 - 24 settembre, molti sono gli eventi che già inizieranno il 18, come la festa evento che celebrerà i 90 di Luisa Spagnoli o la presentazione del brand Aquazzurra alla quale dovrebbe presenziare Claudia Schiffer. 

Ci aspetta infatti una fashion week intensa, ricca di sfilate, appuntamenti e tantissime presentazioni di giovani brand, ma anche di celebrities ed eventi che coinvolgeranno tutta la città, con installazioni ed happening dedicati al pubblico anch'essi con lo scopo comune della sostenibilità. 

Un ricco calendario che in 7 giorni prevede un totale di 165 collezioni. Non sfila Gucci, che questa stagione ha scelto Parigi, ma a Milano la sera del 19 ospita una serata con il coreografo britannico Michael Clark. Altri importanti appuntamenti di questa manifestazione sono i 60 anni di Les Copains ed Etro che ne celebra 50 con una mostra al Mudec. 

Prada sceglie come location lo spazio Deposito all'interno della sua Fondazione dedicata all'arte, ma è sicuramente Emporio Armani ad aggiudicarsi il luogo più originale dove sfilare, avendo optato per l’aeroporto di Linate dove, dal 1996, campeggia il nome della griffe. 

Tornano sulle passerelle milanesi anche le sfilate Byblos, Philipp Plein e Iceberg. Debutto invece per Tiziano Guardini, vincitore del premio "Franca Sozzani GCC Award for Best EmergingDesigner" al Green Carpet Fashion Awards Italia 2017. Diversi gli opening come quello di Twinset, che ospiterà il rapper Sfera Ebbasta, Les Copains e Genny. 

Molte le sfilate serali che poi si trasformando in party i cui inviti stanno già andando a ruba, come, oltre a quello già citato di Emporio Armani, che ospiterà la performance di una star internazionale ancora top secrets, l’attesissimo show di Philpp Plein, GCDS al cui party lo scorso anno presenziò Pamela Anderson o quello che la stessa sera organizzerà Missoni. 

A chiudere la Milano Fashion Week ci saranno i Green Carpet Fashion Italia 2018, evento che, dopo il grande successo della prima edizione, si ripresenterà domenica 23 settembre, presso il Teatro alla Scala, per celebrare i valori della moda sostenibile e l'impegno del sistema moda a cui presenzieranno star internazionali. Certa al momento l’attrice Cate Blanchett. 



12 - 24 settembre 2018
Milano XL
Per saperne di più clicca qui

13 settembre 2018
Vogue for Milano
Per il calendario con tutti gli appuntamenti della serata clicca qui

16 - 19 settembre 2018
Micam
Per saperne di più clicca qui

21 - 24 settembre 2018
TheOneMilano
Per saperne di più clicca qui

21 - 24 settembre 2018
WHITE
Per saperne di più clicca qui

19-24 settembre 2018
Milano Moda Donna
Per il calendario delle sfilate clicca qui










Nessun commento: