domenica 27 gennaio 2019

Riso nero con stracciatella e gamberi rossi




Si può creare un piatto di grande impatto, con una ricetta semplice, semplice? Assolutamente sì, e in più è anche salutare, in quanto gli ingredienti con cui è realizzata sono ricchi di proprietà.

Il riso Venere, o riso nero come viene comunemente chiamato, è ricco di antocianine, flavoni e flavonoli con spiccate proprietà antiossidanti e antiradicalica, un vero e proprio antidoto naturale contro l'invecchiamento. 

Inoltre è ricco di silicio, oligoelemento utile alla formazione e riparazione del tessuto osseo, ferro, quattro volte in più rispetto al riso comune e il doppio del selenio, importantissimo nelle attività antiossidanti, per ritardare l'invecchiamento e nel rafforzamento delle difese immunitarie.

Nella ricetta troviamo poi i gamberi, ricchi di acidi grassi essenziali della serie omega-3, preziosi per la formazione, il mantenimento e l'attività del sistema nervoso centrale in ogni fase della vita.

L'arancia arricchisce il piatto, oltre che con il suo sapore, con una buona dose di vitamina C, un antiossidante naturale che preserva i ricettori e le cellule del decadimento.

Assolutamente golosa, invece, la stracciatella, un formaggio a pasta filata “stracciata” a mano e addizionata con la panna fresca che la rende cremosa e fa parte di quei latticini che subiscono ancora oggi un processo di lavorazione artigianale che garantisce al prodotto unicità e altissima qualità. 

Ingredienti per 4 persone:

• Riso Nero (320 g)
• Stracciatella (360 g)
• Tartare di gamberi rossi (160 g)
• Arance Tarocco
• Semi di finocchio (1 cucc.no)
• Olio extra vergine (1 cucc.)
• Sale grosso


Preparazione:

- Pulite I gamberi togliendo il carapace e la testa e tagliateli a piccoli pezzi ottenendo una tartare
- Fatela marinare col succo di mezza arancia
- Lessate il riso nero in acqua salata a cui avrete aggiunto la spremuta della mezza arancia rimasta e i semi di finocchio. Tenete il fuoco medio. Al termine il riso dovrà aver assorbito tutta l’acqua. Unire l'olio e amalgamare
- Mettete il riso su un piatto chiaro e distribuite sopra, prima uno strato di stracciatella, poi uno più piccolo di tartare di gamberi rosso, scocciata dal liquido dell’arancia


Nessun commento: