domenica 28 luglio 2019

Quinoa Garden Salad





L’estate si sa, complice anche il caldo, porta a preferire ricette semplici e veloci da cucinare. E’ quindi perfetta la proposta dello chef Philip Guardione che ci propone una soluzione fresca, leggera e gustosa, perfetta per una pausa pranzo healthy, in città come in vacanza: Quinoa Garden Salad

Richiesto ed apprezzato nei ristoranti Piccola Cucina di Ibiza e New York, è un piatto bilanciato e completo dal punto di vista nutrizionale in grado di soddisfare non solo l'appetito, ma anche la vista e il palato. 

Il croccante della quinoa gioca con il morbido dell'avocado, il dolce dei gamberi incontra l'aspro del lime, dando vita a un sorprendente trionfo fusion di sapori, profumi e consistenze. 

Lo Chef Philip Guardione persegue ormai da un decennio l’obiettivo di far conoscere ed apprezzare anche all’estero i sapori della cucina tradizionale siciliana ed il risultato è evidente, visto che i ristoranti Piccola Cucina sono tra i più amati a New York, merito anche alla bontà delle materie prime, all’atmosfera calorosa che si respira e alla cordialità di tutto il team che vi lavora. 


Ingredienti (4 persone)

• 250 g di quinoa 
• 300 g di gamberi 
• 1 avocado 
• 2 lime 
• sale e pepe q.b. 
• olio evo q.b. 
• vegetali a piacere 


Preparazione 

-Lavare bene sotto acqua corrente la quinoa e cuocerla secondo le istruzioni riportate sulla confezione. 
-Lasciarla raffreddare. 
-Sgusciare i gamberi, eliminando anche testa e filetto nero, e lasciarli marinare con succo di lime, olio, sale e pepe. 
-Frullare l'avocado con succo di lime, olio, sale e pepe fino ad ottenere una crema. 
-Unire alla quinoa i gamberi marinati e servire, guarnendo con gocce di crema di avocado e vegetali a piacere. 
-Il tocco dello Chef: una goccia di tabasco nella marinatura dei gamberi





Nessun commento: