Buoni propositi per una vita sana all’insegna del benessere

X
AKI lamp_AMETHYST

A gennaio, si sa, è tempo di lasciarsi le feste alle spalle. Se da un lato riprendere la quotidianità può essere fonte di stress, allo stesso tempo è l’occasione per fare un bilancio dell’anno trascorso e pensare al futuro. Nel far fronte a questo duro rientro, quali sono i buoni propositi per il 2022?

C’è molta voglia di convivialità e il desiderio di spendere più tempo con le persone care, di dedicarsi a chi si ama, di voler migliorare le proprie abilità culinarie proprio per poter coccolare la famiglia o gli amici.

Sicuramente il nuovo anno è sinonimo di cambiamento e l’inizio della trasformazione è prendersi cura di sé stessi a 360°, a partire dall’aspetto fisico, ma senza trascurare quello mentale.

L’Epifania, si sa, che “tutte le feste porta via”, ma in ricordo ci lascia qualche chilo in più e la sensazione di gonfiore e pesantezza che solitamente sono l’effetto collaterale di un consumo eccessivo di cibi calorici. Ecco che la “retta via” ci chiama ad un ritorno verso un’alimentazione corretta e alle sane abitudini, che andrebbero sempre applicate tutto l’anno.

Cominciate con il Detox

Se durante il periodo delle feste è capitato di mangiare in maniera scorretta, dormire poco e non recuperare le ore di sonno è importante cominciare il nuovo anno con un periodo di “detox”.

La nostra pelle e il nostro aspetto infatti risentono delle abitudini sbagliate, così come potrebbe risentirne la nostra mente. Per star bene, sia fuori che dentro, potete ricorrere a delle tisane digestive e depurative che favoriscono l’equilibrio naturale del nostro organismo e della nostra pelle, oppure alla camomilla, i cui effetti possono essere un supporto per chi lamenta poche ore di sonno.

Per aiutare l’apparato digerente, messo a dura prova durante le feste, ci si può affidare a ingredienti naturali come la radice di zenzero, la malva e il finocchio, noti per le loro proprietà digestive, diuretiche, rilassanti e sgonfianti. Ottimi rimedi che donano una sensazione rigenerante e ci aiutano a ripartire al meglio.

Un consumo regolare di frutta e verdura fa bene e aiuta a perdere quei chili in più, dovuti soprattutto al gonfiore. Per quello che riguarda la frutta, il consiglio è di mangiare soprattutto arance, mele, pere e kiwi, mentre per quello che riguarda la verdura, quelle particolarmente indicate sono quelle in foglia (come gli spinaci e la cicoria), radicchio, zucche e zucchine, insalata, finocchi e carote.

Tutte le insalate e le verdure vanno condite sempre con un filo di olio extravergine d’oliva. Molto importanti anche i legumi, ricchissimi di fibre e capaci di aiutare il nostro organismo a smaltire i sovraccarichi migliorando così le funzionalità intestinali.

Fondamentale bere molta acqua. Anche se vi sembra di bere e dissetarti, l’alcol, anche solo un paio di bicchieri bevuti in più in questi giorni, disidrata l’organismo. Per questo motivo, è importante bere molta acqua per bilanciare.

Iniziate un nuovo sport

L’allenamento fisico ha dei benefici sulla forma fisica e sulla salute mentale. La semplice camminata, se effettuata a passo sostenuto e con regolarità può davvero contribuire in modo positivo su più apparati dell’organismo tanto da aiutare a mantenere il peso ideale e contenere i valori pressori.

Tra le attività che si possono svolgere ricordiamo lo yoga, che è una pratica che aiuta non solo a migliorare il tono muscolare, ma può contribuire a gestire meglio lo stress agendo sul rilassamento dei muscoli e della colonna vertebrale. Le respirazioni lente e profonde che si effettuano durante la pratica dello yoga apportano numerosi benefici al nostro organismo, arricchiscono il sangue di ossigeno ristabilendo il senso di tranquillità.

Dedicate quindi qualche ora a settimana allo sport outdoor, come la corsa, o a casa vostra, come fitness e pilates, un ottimo rimedio per alleviare lo stress del rientro e per il benessere psico-fisico. Che sia a casa o fuori è importante accompagnare l’attività intensiva con una alimentazione equilibrata, contenente tutti i macronutrienti, e integrare dei supplementi per lo sport laddove siano presenti carenze nutrizionali.

Prendetevi cura dell’aspetto esteriore

Vestirsi, truccarsi, pettinarsi, curare la propria pelle con una skincare routine consolidata non sono affatto cose superficiali, ma possono contribuire a migliorare il nostro umore e aumentare l’autostima. È quella che viene chiamata Look Therapy, ovvero adottare un cambio di immagine per migliorare il rapporto con sé stessi e trasmettere un maggiore senso di sicurezza.

A causa dell’esposizione al freddo o ai cambiamenti dei ritmi di sonno veglia poi, la pelle può risultare disidratata e poco luminosa. Una buona skin care quotidiana e una accurata beauty routine a base di ingredienti specifici, può aiutarci ad avere una pelle morbida e protetta. Si potrebbe ricorrere a integratori specifici utili per lo scopo, a base di collagene idrolizzato che agisce sulla pelle (migliorandone l’elasticità, la struttura e la tonicità, l’aspetto delle rughe) e sui capelli, rinforzando l’aspetto e la struttura.

Cercate l’equilibrio interiore

Il benessere parte da dentro e da piccole abitudini che possono favorire l’equilibrio tra mente e corpo. Placare l’ansia con esercizi di respirazione specifici e praticare dei trattamenti rilassanti sono dei metodi efficaci per combattere stress e invecchiamento. Alcune sostanze come il magnesio (preferendo sempre fonti minerali ad alto assorbimento) sono in grado di contribuire al fisiologico metabolismo energetico, oltre ad avere un’azione tipicamente “antistress”.

È stato dimostrato che la supplementazione di magnesio agisce positivamente sulla riduzione dell’ormone cortisolo, importante molecola regolatrice dell’infiammazione. Negli ultimi anni è stato scoperto inoltre che sostanze come lo zafferano, la melissa e il tè verde sono in grado di aiutarci a prevenire flessioni del tono dell’umore.

Dedicate un po’ di tempo a voi stesse

Ritagliare un po’ di tempo per sé stessi è fondamentale, perché permette di contrastare la cronicizzazione patologica dello stress, che spesso si associa ad abitudini di vita disfunzionali, quali vita sedentaria e routinaria, irregolarità nell’alimentazione e disturbi del sonno.

Si può iniziare pianificando due o tre momenti a settimana per fare un’attività che aiuti il benessere psicofisico, come dedicarsi ad un hobby o una nuova passione, leggere libri, provare nuove ricette o fare un bagno rilassante. Riconquistare il proprio tempo, abbandonando il superfluo, è essenziale per ritrovare lucidità allontanando ansia e stress

Pensate alla serotonina

Nota come il neurotrasmettitore della felicità, la serotonina gioca un ruolo fondamentale in molte funzioni biologiche come anche il controllo dell’appetito. Più aumenta la disponibilità cerebrale e più cresce il buonumore. Per supplementare la serotonina si possono usare dei precursori, come ad esempio il triptofano, che ne facilitano la sintesi.

Ricorrete alla fitoterapia

In natura esistono sostanze benefiche per la salute che non si possono assumere attraverso l’alimentazione. È il caso degli estratti vegetali con principi attivi funzionali che assolvono a funzioni benefiche per l’organismo. L’importanza delle erbe medicinali e dei loro derivati nella cura del nostro corpo è fondamentale e sono molte le azioni benefiche che si possono ottenere con l’assunzione di estratti vegetali. La Melissa, ad esempio, è in grado di agire, oltre che sulla componente mentale, sulla regolarità gastrointestinale, sulla funzione digestiva, contribuendo alla riduzione di fenomeni come gastriti, coliti, crampi.

Non trascurare le difese immunitarie

L’assunzione di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B e la vitamina D, contribuiscono a rafforzare le difese immunitarie e a stimolare le funzioni cerebrali. Tra quelle del gruppo B, la vitamina B6 aiuta a prevenire l’invecchiamento e a proteggere la pelle dai danni ossidativi, fattore di invecchiamento della pelle.

Insomma poche semplici regole che non andrebbero applicate solo per rimettersi in forma, ma applicate tutto l’anno, così da mantenersi sempre in forma con un benessere psico-fisico al top.

Condividi: