domenica 1 febbraio 2015

Il Carnevale di Venezia diventa goloso e omaggia l'Expo





Se a Carnevale ogni scherzo vale, allora ci sta anche il ‘pianista sull’oceano’. Paolo Zanarella, si esibisce con ‘The world changin piano’, progetto ideato da un gruppo di creativi attorno all’artista padovano, che con il suo piano, volteggia leggiadramente sul Canal Grande.

L’esibizione fa parte dell’evento 'Festa Veneziana', tradizionale prologo del Carnevale, scandito da due cortei acquei, il secondo dei quali sarà accompagnato, in Punta della Dogana, dalle note del pianista.

Il Carnevale di Venezia dunque prende il via e strizza l’occhio all’Expo di Milano. Sarà questa, nelle intenzioni degli organizzatori, la festa più golosa del mondo, con una particolare attenzione al buon cibo.

Golosità e tradizioni, storie e rituali culinari al limite della trasgressione, saranno infatti il filo conduttore voluto da Davide Rampello per la "Festa piu' golosa del mondo", che si svolgerà in laguna, ma anche in terraferma, dal 31 gennaio al 17 febbraio.

E di questo ne avevamo già avuto sentore ieri sera, con il ‘magico banchetto’, proprio in omaggio alla manifestazione milanese, una coreografia messa in scena nell'aria e nell'acqua, nel canale di Cannaregio, applaudita da due ali di folla. 

Grandi palloni a forma di frutta e verdura, cibi, tazze di caffè e piatti della tradizione, e su tutto, nel cielo, una mongolfiera di 6 metri, a simboleggiare una 'lunare' Venezia.

Oggi l’anteprima continua con una colorata ed originale parata, nonostante i capricci del tempo, in attesa delle feste e dei balli nei palazzi.

Il Carnevale veneziano verrà quindi inaugurato ufficialmente domenica prossima. Si inizierà il 7 febbraio con la Festa delle Marie, seguita il giorno successivo dal tradizionale Volo dell’Angelo dal Campanile di San Marco. Stessa location, il 15 febbraio per il Volo dell'Aquila. 

Il 'Gran Teatro di Piazza San Marco', arricchito da trionfi di cibo e ghirlande di vegetali e con le scenografie a cura del Teatro la Fenice, sarà come di consueto, il cuore pulsante della manifestazione dove si svolgeranno tutti gli eventi dal 7 al 17 febbraio, martedì grasso e giorno conclusivo della kermesse.

Quest’anno però bisognerà prestare attenzione anche ad un’altra location, che ospiterà eventi interessanti: l'Arsenale, l'area simbolo della potenza sui mari della Serenissima, che si trasformerà in un contenitore di spettacoli a fior d'acqua tra magia, teatro, musica ed effetti pirotecnici.

A dare corpo agli aspetti più goderecci della festa ci penserà la 'Festa Querinissima' che porterà sotto gli antichi archi della pescheria di Rialto la tradizione culinaria del baccalà nelle sue variazioni alla vicentina e mantecato. 

Non mancherà neppure la rievocazione della consegna da parte di Pietro Querini al doge Foscari dei primi stoccafissi delle isole Lofoten, in programma domenica 8 febbraio. 

Sarà dedicata al cibo, sempre all'Arsenale, anche la 'Riva delle Maravegie' dove spettacoli di artisti di strada contenderanno l'attenzione ai banchi del 'cicheti', tipici antipasti veneziani. 

A dare un tocco trasgressivo all'evento ci penserà 'Tentazioni', l'unica cena-spettacolo del programma ufficiale del Carnevale, nella Torre di Porta Nuova all'Arsenale, con performance di danze e acrobazie tra i tavoli. 

Ma saranno molti anche gli eventi privati ai quali vale la pena presenziale. Quello più prestigioso è sicuramente il Ballo del Doge, sabato 14 febbraio a Palazzo Pisani Moretta, il cui tema quest’anno sarà “Cupid in Wonderland. L’evento, organizzato da Antonia Sauter, prevede cena placè con spettacolo de Il Ballo del Doge, e discoteca. I biglietti da € 800,00 € 2.500,00
Per maggiori informazioni clicca qui


L’Hotel Danieli organizza il 7 e il 13 febbraio Minuetto, una cena di gala, durante la quale suonerà un’orchestra barocca, seguita da Ballo in maschera con la presenza di un Maestro, che darà agli ospiti la possibilità di imparare i passi base dei balli d'epoca del XVIII e XIX secolo. Prezzo € 270,00
Per maggiori informazioni clicca qui


Ben gli tre eventi dedicati al Carnevale da Luna Hotel: il 7 febbraio Luna in Maschera, il 13 febbraio il Ballo dei Conti Baglioni e il 14 febbraio il Gran Ballo di Carnevale. Costi dai € 290,00 ai € 320,00 con la cena nel salone Marco Polo dell’Hotel e festa.
Per maggiori informazioni clicca qui

Il 13 febbraio, l’Hotel Metropole presenta il party con tema La Cage aux Folles. Piume di struzzo e una fantastica notte dedicata alle atmosfere di Saint Tropez, con allestimenti dal fascino malizioso, ventagli, piume e paillettes. Party e cena a buffet, prezzo € 330,00. 
Per maggiori informazioni clicca qui

All’Hotel Palazzina G si festeggia il 12 febbraio con Labyrinth of Pleasures. Il menù della cena incentrato sui piaceri del palato e il dress code sexy chic, richiesto, garantiscono un tocco di sensualità alla serata. 
Per maggiori informazioni clicca qui

La Marchesa Casati e i favolosi anni 20 saranno i protagonisti del l’evento organizzato all’Hotel Bauer che propone un intero programma con visite pomeridiane alle mostre presso la Collezione Guggenheim e Palazzo Fortuny e intrattenimento con la regia del Maestro De Luigi. Cena e festa presso l’hotel il 7 e 14 febbraio. Prezzi a partire dai € 450,00 per la sola cena. 
Per maggiori informazioni clicca qui

Un’idea originale, e decisamente più economica, è quella proposta da Jolly Rogers sul Galeone Veneziano. Si fa festa e si cena a buffet navigando nella Laguna di Venezia e ballando per tutta la notte. Appuntamento il 7 e il 13 febbraio, costo a partire dai € 70,00. 
Per maggiori informazioni clicca qui


Per tutti gli appuntamenti il sito ufficiale è www.carnevale.venezia

Nessun commento: