giovedì 18 gennaio 2018

Il mondo della Gelateria, Pasticceria, Panificazione e Caffè si incontra a Rimini per il Sigep




Rimini scalda i motori e si prepara a diventare per 5 giorni la capitale mondiale del food service. Da sabato 20, giorno in cui il ministro Dario Franceschini inaugurerà la manifestazione, a mercoledì 24, si terrà Sipep, la fiera internazionale leader indiscussa nei settori della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè. 

Attesi oltre 160.000 buyers di cui 33.000 stranieri da 180 paesi, 1.250 le imprese che esporranno, 900 gli appuntamenti in programma fra quelli del calendario ufficiale e quelli a cura degli espositori, un'area di 129.000 metri quadri, 21,5 i milioni di investimento spesi per l'ampliamento.

Questi i numeri di Sigep, ma cosa vedremo in concreto? Partiamo dalla pane. Le nuove leve della panificazione artigianale parteciperanno al concorso Young Ideas, organizzato da Richmont Club all’interno del Bakery Events. Otto squadre si sfideranno all’insegna della creatività. Tra i dibattiti di queste giornate ‘Chi ha incastrato Peter Pane’ e ‘Abbiamo la farina che ci meritiamo’ dove si discuterà della materia prima e dei prodotti dell’arte bianca. 

domenica 14 gennaio 2018

Etro festeggia i suoi primi 50 anni




Sono partiti da Milano, la città in cui tutto è iniziato, i festeggiamenti per celebrare i primi 50 anni di Etro. Un lungo viaggio che approderà nei Paesi dove il marchio è conosciuto e apprezzato, con una serie di eventi che scandirà tutto il 2018. 

Prima tappa, la collezione maschile per l'inverno 2018/2019, presentata a Milano, nel Palazzetto del Ghiaccio, dove è stata ricreata da Kean Etro la sua casa ideale, frequentata da pittori che dipingono, ragazzi che giocano a flipper, amici che si sfidano a una partita a scacchi, musicisti che improvvisano un pezzo al piano. 

Il suo uomo ideale? Un dandy eclettico e viaggiatore, colto, ma non erudito, che da sempre ispira le sue collezioni, che indossa completi di velluto dal bordeaux al verde salvia o a coste, reinventati in camoscio con tre spille sul revers, giacche fil coupè. 

venerdì 12 gennaio 2018

Apre a Milano un nuovo "Kisen", sinonimo di eccellenza in chiave di sushi giapponese.




Kisen a Milano è un’insegna già nota agli amanti della cucina nipponica. Nasce infatti 13 anni fa grazie allo spirito imprenditoriale di un gruppo di giovani ristoratori milanesi e bustocchi, tra i primi a portare la vera cucina giapponese a Milano e diventa nel suo settore, uno tra i primi ristoranti di livello.

Al primo Kisen in zona Colonne di San Lorenzo, pochi mesi fa si è aggiunto quello di Busto Arsizio (Va) ed ora si triplica con una nuova sede, sempre a
Milano.

Se siete passati da via della Moscova 10, avrete già avuto modo di vederlo perché il ristorante è già attivo, anche se l’inaugurazione ufficiale sarà il 18 gennaio e sarà aperta al pubblico.

martedì 9 gennaio 2018

Al Pont de Ferr arriva lo chef Ivan Milani




Chef che va, chef che viene. La fine del 2017 per Al Pont de Ferr, storico locale milanese sui navigli, ha sancito un cambio nella sua cucina, salutando Vittorio Fusari, che ha scelto per il momento di dedicarsi a moglie e figlio, ed accogliendo Ivan Milani.

Torinese, classe 1971, autodidatta, considerato un allievo di Scabin. Nasce come chimico industriale, passa a gestire sale cinematografiche, fino a quando nel 1997 apre il primo wine bar di Torino all’interno dello storico Caffè Elena.

Dopo un periodo passato in Spagna torna in Italia, prima alla locanda Rizieri a Diano d’Alba e poi al San Quintino Resort di Busca, nel cuneese in sostituzione di un altro nome eccellente, Luigi Taglienti.

domenica 7 gennaio 2018

Firenze di prepara ad ospitare il Gucci Garden con ristorante a firma Massimo Bottura




Massimo Bottura e Marco Bizzarri. Osteria Francescana e Gucci. Due amici, nati e cresciuti insieme che hanno fatto grandi due brand o meglio, due tra le eccellenze italiane nel mondo. 

Entrambi hanno in comune il voler trasmettere emozioni, far sognare, utilizzando la stessa metodologia: guardano al passato in una chiave non nostalgica, prendendo il meglio di ciò che c’era ieri e proiettandolo nel futuro con capacità critica.

Ed ora, questa amicizia ha dato vita ad una collaborazione professionale: il Gucci Garden a Firenze, all’interno dello storico palazzo di piazza Signoria, al piano terra del palazzo della Mercanzia, tra palazzo Gondi e Palazzo Vecchio. 

sabato 6 gennaio 2018

La moda uomo dà il via alle kermesse da cui usciranno le tendenze Fall Winter 2019




Ormai ci siamo. Dimenticate le festività si entra nel girone della moda, due mesi in cui il mondo fashion avrà di che divertirsi con le anticipazioni moda donna e uomo, per l'autunno-inverno 2018-2019. 

Per quello che riguarda la moda maschile italiana, Firenze e Milano si spartiscono le giornate in un lavoro che è il risultato di una collaborazione tra Pitti Immagine e la Camera della Moda per contrastare la fashion week londinese e che ha portato a un ripensamento dell'evento britannico, che si è un po' spento, come anche quello di New York.

Londra dà il via alla stagione del menswear, che si concluderà il prossimo 7 febbraio a New York, ma vediamo un po’ più nel dettaglio, quali sono gli appuntamenti principali sui quali puntare la nostra attenzione.

lunedì 1 gennaio 2018

Quali sono i vostri buoni propositi per il 2018?





E così ci siamo, anche questo nuovo anno è iniziato e con lui, una serie di nuovi propositi fatti nel momento del brindisi. Chi di noi ha resistito?

Effettivamente questo periodo è quello dei bilanci, sui social è stato un pullulare di ‘the best of 2017’ che mettono in mostra i momenti più belli dell’anno appena trascorso.

Quelli brutti invece, non li condividiamo, ma spesso ci servono per riflettere e sono le base per intenti positivi per il periodo che verrà.

giovedì 21 dicembre 2017

Pandoro o Panettone. Quale sarà il vostro dolce tipico per festeggiare il Natale?




Pandoro o Panettone? Questo è il dolce dilemma di ogni Natale. Tra regali, luci colorate, atmosfere di festa e voglia di stare in famiglia, la scelta del dolce natalizio è un classico di questo periodo.

Artigianali oppure no, fanno gola entrambi e sono loro a scalare le classifiche dei dolci preferiti per NataleIl re indiscusso dei dolci natalizi è il panettone, seguito dal pandoro. Dun lato canditi e uvetta e dall'altro zucchero a velo e tanta morbidezza.

Oltre all'indiscussa popolarità dei due dolci, esiste un numero quasi illimitato di specialità tipiche natalizie che esce dai confini regionali per approdare sulle tavole social, e non, degli italiani. 

giovedì 14 dicembre 2017

Un calendario ricco di eventi accompagnerà l'attesa della finale di Bocuse d'Or Europe






Se vi dico Bocuse d’Or a cosa pensate? La maggioranza avrà probabilmente problemi nel rispondere, a meno che non siate addetti del settore o comunque appassionati di ciò che riguarda il mondo degli chef ed i premi che vengono loro assegnati.

In realtà stiamo parlando del più importante concorso internazionale di cucina del mondo ideato dal celebre chef Paul Bocuse, che si svolge al Sirha di Lione ogni due anni. 

Nel 2018 però, avremo modo di sentirne parlare molto di più, visto che la finale europea, che è itinerante, si terrà in Italia e più precisamente al Lingotto Fiere di Torino l’11 e 12 giugno.

lunedì 11 dicembre 2017

Creatività e rispetto per la tradizione nel menù di Il Filo di Grano. Locanda con cucina





Una cosa che amano fare i milanesi è la classica gita fuori porta. Una della mete molto amate è il Parco del Ticino, dove immergersi nella natura, ammirare il lento scorrere del fiume e visitare le sue borgate.

Tra questi c’è l’antico Borgo di Morimondo. Qui potrete visitare la stupenda abbazia circense del 1.134, passeggiare tra le sue viette e soggiornare nella omonima locanda. Vi sembrerà di venire trasportati in un’altra epoca.

Ora poi c’è un motivo in più per fargli una visita. Annesso alla locanda ha appena aperto il ristorante Il Filo di Grano, che in questa stagione vi accoglierà al suo ingresso col camino acceso e vi ospiterà in due sale affrescate con decori settecenteschi. Un ambiente intimo che ospita un massimo di 40 persone.